4 importanti segnali per capire se il neonato ha fame

Ogni madre, con il passare dei mesi, impara a conoscere il proprio figlio, ma la cosa fondamentale da capire, sono i passaggi di quando ha fame. Alcune persone consigliano di far arrivare il bambino a quando piange, invece questa cosa è molto sbagliata, perché il piccolo sarà stremato e non mangerà tutto il necessario. Di seguito vogliamo elencarvi quattro importanti passaggi:

Il primo segnale di fame, è quando lo sentiamo schioccare la lingua sul palato, oppure quando lo vediamo ciucciare con la buccuccia, cercandosi intorno, in attesa del seno della sua mamma.

Il secondo segnale si presenta, quando il piccolo, inizia a girare la testa da destra a sinistra, in modo continuo, sta cercando il vostro seno.

Il terzo segnale è quando inizia a succhiarsi il dito, la mano, o il polso, in modo molto agitato, perché di norma lo fanno sempre e quindi non è detto che sia per fame.

Il quarto e l’ultimo segnale, è quando il bambino inizia a piangere, ma evitate sempre di farcelo arrivare, perché per mangiare sarà nervoso ed agitato, inizierò a fare tutti movimenti sconnessi, non assumendo la quantità di cibo necessaria, poiché si sazierà subito. Questo perché è arrivato stanco alla poppata e nel giro di un’ora si sveglierà nuovamente per mangiare.

Per concludere tutti e quattro i passaggi, trascorreranno circa venti minuti, o mezz’ora. Se invece, la mamma attaccherà il bambino già al primo segnale, poiché ha imparato a riconoscerlo (ci riuscirete tutte con il passare dei giorni), il piccolo assumerà la quantità di cibo necessaria per il suo fabbisogno. Se farete così nel giro di un mese, potrete notare che il bambino richiederà di essere attaccato molte meno volte e crescerà in modo più tranquillo e sereno.

Condividete e fate conoscere a tutte le neo mamme quello che può accadere con il nuovo arrivato!

Abbandona il figlio all’età di tre anni, ma dopo 7 anni accade qualcosa di incredibile

E’ morta Lucy, la bambina che invecchiava in modo veloce. Il mondo è addolorato